Empoli, la stagione degli azzurri all’insegna della discontinuità

La stagione sulle montagne russe per l’Empoli guidato attualmente da Alfredo Aglietti, in questo 2011-2012 all’insegna della discontinuità. Il successo iniziale contro la Juve Stabia ha poi anticipato una serie di quattro scivoloni consecutivi. Un’altra vittoria interna ha anticipato le sei partite senza ottenere l’intera posta in palio. La mini serie positiva di tre turni (Nocerina,Albinoleffe e Modena) con sette punti in carniere non è stata proseguita dagli azzurri che hanno alternato buone prestazioni ad altre meno efficaci. Dal 3 dicembre (vittoria 3-2 contro l’Ascoli) i toscani hanno infilato undici risultati senza vittoria, con sette sconfitte e quattro pareggi. Al Franco Ossola di Varese l’impresa degli azzurri lo scorso 10 marzo ed ancora risultati altalenanti a seguire. Il finale di campionato ha regalato tre pari filati ( tutti per 1-1) prima del successo contro il Cittadella che non ha garantito però la permanenza diretta in B causa risultati concatenanti degli altri campi.

Notizie Correlate

Commenta