Sampdoria, ESCLUSIVO / Volpi: “Il ritorno di Palombo sarebbe gradito ai tifosi. Obiang? Giovane interessante, su cui punterei…”

E’ arrivato finalmente il grande giorno. Questa sera la Sampdoria sarà impegnata nel primo round della finale playoff di serie B contro il Varese: occasione davvero ghiotta per gli uomini di Iachini che, con una vittoria, potrebbero ipotecare la promozione nella massima serie. Ai microfoni di Seriebnews.com è intervenuto in esclusiva l’ex centrocampista blucerchiato, Sergio Volpi, per dire la sua sul match di stasera e altri argomenti.

Quello della Sampdoria è stato un girone di ritorno da incorniciare: qual è il segreto di questa metamorfosi?

“I risultati ottenuti sul campo hanno restituito fiducia ed entusiasmo ad una piazza, che ne aveva bisogna dopo una prima parte di campionato altalenante. Il valore della squadra, poi, non si discute”.

Il Varese è avversario ostico: pronostico per stasera?

“Preferisco essere scaramantico ed evitare di fare pronostici (ride, ndr)”.

Chi può risolvere la partita tra l’undici di Iachini e quello di Maran?

“Io credo che gli attaccanti della Sampdoria, da Eder a Pozzi, possano mettere in grande difficoltà la difesa lombarda…”.

Si parla di un possibile ritorno a Genova di Palombo.

“Il ritorno di Angelo sarebbe cosa graditissima ai tifosi blucerchiati: Palombo è stato la bandiera della Sampdoria, non lo dimentichiamo.

Chiudiamo con Pedro Obiang, che si è messo in mostra quest’anno con una serie di prestazioni degne di nota. Può essere il suo erede?

“E’ un giovane davvero interessante, ma abbiamo caratteristiche diverse. La Sampdoria farebbe bene a puntare su di lui per il futuro”.

Notizie Correlate

Commenta