La prima avversaria dell’Italia di Cesare Prandelli ad Euro 2012, sarà la Spagna campione in carica. Le furie rosse sono atterrate in Polonia e sosteranno nel ritiro di Gniewino, piccolo centro rurale della Pomerania di 1.700 abitanti, all’estremo nord a 70 km da Danzica. Il commissario tecnico  Del Bosque ha intanto recuperato il centrocampista del Barcellona Cesc Fabregas, mentre Alvaro Arbeloa resta in dubbio per la gara di domenica contro gli azzurri.