Padova, Hallenius: “Peccato per gli infortuni, ma sarò sempre grato a questa gente e alla città. Futuro? Non lo so”

Linus Hallenius

Nonostante abbia segnato appena due reti nell’ultima stagione, Linus Hallenius lascerà sempre ottimi ricordi a Padova per professionalità e impegno. Ecco quanto dichiarato dall’attaccante svedese ai microfoni di PadovaGoal: “Peccato per i tanti infortuni, avrei voluto giocare di più. Ho sentito sempre affetti da parte dei tifosi, che mi hanno mostrato considerazione e stima. Questo me lo porterò sempre dietro, anche se avrei voluto contribuire di più al raggiungimento dell’obiettivo, che purtroppo non è stato centrato. Prima di quest’anno non mi ero mai infortunato, questo lo vorrei precisare, anche per me si tratta di una situazione completamente nuova. Adesso lavorerò tantissimo per riprendere il tono muscolare e spero proprio di poter mostrare il prossimo anno il mio valore. Futuro? Ancora non lo so. Il mio procuratore sta aspettando un appuntamento con il Genoa per valutare tutte le opzioni a disposizione. Cetinkaya mi ha detto che ci sono alcune squadre molto interessate, una anche in Italia, ma al momento non posso dire nulla. La mia stagione? Penso di aver giocato bene a Reggio Calabria e col Verona, e prima anche contro Sassuolo e Grosseto. Un bel ricordo è anche il gol di Bari in una serata negativa per la squadra. Purtroppo poi mi sono infortunato e sono stato costretto a fermarmi. Foschi? Lo rispetto molto per quello che ha fatto nella sua carriera, ha molta esperienza e si vede”.

Notizie Correlate

Commenta