Empoli, Aglietti: “Dumitru non è ancora pronto per una piazza come Napoli. Insigne? E’ un grande calciatore”

Alfredo Aglietti

Tra poco meno di tre ore l’Empoli sarà impegnato sul campo del Vicenza nella gara di andata delle finale playout, ma l’allenatore del club toscano, Alfredo Aglietti, è intervenuto ai microfoni di “AreaNapoli.it” per parlare di due giovani promesse del calcio italiano, ovvero Nicolao Dumitru e Lorenzo Insigne: “Dumitru? Sinceramente io, l’Empoli, ma anche il Napoli, ci aspettavamo qualcosa in più dal calciatore. E’ stato chiuso da Tavano e Maccarone, due giocatori importanti. Non è ancora pronto per giocare in una grande piazza come Napoli. Deve farsi le ossa in un campionato minore ed avere la possibilità di giocare di più. Insigne? Lo conosco da quando giocava nella Primavera azzurra. All’epoca allenavo la Primavera della Sampdoria e ne rimasi impressionato. Le svelo anche una chicca. Lo richiesi espressamente alla mia società, volevo portarlo all’Empoli quest’anno, ma al suo posto arrivò Dumitru. Insigne è un grande calciatore, ha ormai due campionati ad alto livello alle spalle, potrebbe tornare utilissimo al Napoli”.

Notizie Correlate

Commenta