Vicenza, Cagni: “Pronti per questi 180 minuti”

Gigi Cagni

Domani si gioca la finale di andata dei playout, tra Vicenza ed Empoli sarà battaglia per rimanere nel campionato cadetto. Ha parlato oggi il tecnico dei biancorossi Gigi Cagni, pronto a commentare la partita che si giocherà domani. Ecco le sue parole: “L’obiettivo che dovevamo raggiungere fino a qui è stato raggiunto. Dovevamo fare dieci punti e li abbiamo fatti, sono stati bravi i ragazzi. Ora dobbiamo fare questi 180 minuti, siamo pronti”.

Sulla gara: “Domani sera sarà fondamentale il fatto di giocare in casa e dobbiamo sfruttare questa situazione. Dobbiamo ragionare sui 180 minuti, domani sera non succede nulla. Qualsiasi risultato avvenga non siamo né salvi, né retrocessi. Io sono convinto che questa squadra possa fare qualsiasi cosa; domani sera voglio vincere. I ragazzi devono essere sereni; se questa squadra ha intensità elevate può battere chiunque. E per avere intensità elevate devi essere tranquillo, sereno, senza particolari stress. Non voglio che si sbagli sotto l’aspetto della mentalità, della corsa, dello spirito di sacrificio. L’errore tecnico non mi interessa…”.

Sull’Empoli: “Non penso ai miei trascorsi ad Empoli, assolutamente. Non avrebbe senso, ho a cuore il Vicenza e penso solo al Vincenza, è una questione professionale e di mentalità con cui sono cresciuto. Non faccio polemiche e mi interessa che il Vicenza si salvi. Io voglio restare in B, non posso farmi distrarre da quello che ho vissuto a Empoli”.

Notizie Correlate

Commenta