Modena, Bergodi a RadioCalciomercato.it: ”Rimanere qua? Difficile… La società ha problemi”

Cristiano Bergodi

 

Nel proseguo della chiacchierata a ‘RadioCalciomercato.it’, il tecnico del Modena Cristiano Bergodi ripercorre anche la stagione della sua squadra: ”Annata travagliata. Eravamo partiti con altre ambizioni, avremmo dovuto migliorare il campionato scorso, ma per una serie di motivi non è andata così. Soprattutto gli infortuni a inizio stagione ci hanno privato di elementi fondamentali per noi. Poi è arrivato il mio esonero, a mio modo di vedere immeritato per quello che ero riuscito a fare lo scorso anno, salvo poi essere richiamato a febbraio. I giocatori avevano manifestato l’idea di cambiare guida tecnica perchè non andavano d’accordo con Cuttone e sono tornato io. Abbiamo conquistato dieci risultati utili consecutivi e ci siamo salvati. L’obiettivo è stato raggiunto, nonostante al mio ritorno la squadra era in compagnia del Gubbio in zona playout”. Il mister dei gialloblù non sa ancora se rimarrà sulla panchina degli emiliani: ”Ho parlato ieri con la società, ma in questo momento ci sono dei problemi. Si stanno cercando nuovi soci e nuovi imprenditori per integrare le finanze e non c’è molta chiarezza in questo momento. Difficile dire se rimarrò o meno, mi incontrerò di nuovo con loro quando le cose si saranno sistemate”. Infine, due parole sul calcioscommesse, che vede in qualche modo interessata anche la Lazio, ex club di Bergodi da giocatore: ”Temo per la squadra, ma mi auguro che ne possa uscire pulita. La magistratura ci dirà se i ragazzi sono colpevoli o meno e bisogna solo aspettare. Spero che sia fatta piazza pulita di questo marcio. Le parole di Monti? Una provocazione…”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta