Calcioscommesse, perquisita anche la casa di Soncin dell’Ascoli

Andrea Soncin

 

L’abitazione ascolana dell’attaccante dell’Ascoli Andrea Soncin è stata perquisita dalla polizia nell’ambito dell’inchiesta della procura di Cremona sul calcioscommesse. A quanto si è appreso, Soncin è indagato a piede libero per associazione per delinquere finalizzata alla frode sportiva, in relazione a presunti illeciti commessi nello scorso campionato, quando militava nel Grosseto. Estranea alla vicenda l’Ascoli calcio.

Notizie Correlate

Commenta