Albinoleffe-Torino, le pagelle del match dell’Atleti Azzurri d’Italia

Andrea Cocco

 

Ecco le pagelle di Albinoleffe-Torino:

Offredi 8: Il Torino ci prova in tutti i modi e in tutte le maniere. Ma non ha fatto i conti con Offredi che sfodera una prestazione straordinaria fermando tutto quello che c’è da fermare.

Salvi 6: Arginare gli attacchi del Torino non è facile, soprattutto nel secondo tempo, ma lui regge bene il colpo.

Ondei 6,5: Impeccabile. E’ il migliore della sua retroguardia, nonostante sia anche il più giovane.

Bergamelli 6: Finchè rimane lui in campo, l’Albinoleffe non prende reti. Esce per i crampi. E i suoi compagni conquistano un punto per il morale.

(dal 26′ st Luoni) 6: Contribuisce a tenere chiusa la porta della sua squadra.

Piccinni 5: Lo scorso anno si era segnalato come uno dei migliori dei suoi. Quest’anno è affondato come tutta la squadra. Anche oggi timido e non cerca mai la spinta. Verdi lo dribbla spesso.

(dal 17′ st Cortinovis) 6: Di incoraggiamento. Classe ’95, 16 anni, gioca contro il Torino capolista il suo secondo spezzone in Serie B. Soffre un pò Verdi prima e Surraco poi, ma ha tempo per rifarsi.

Corradi 6: Il giovane centrocampista dei bergamaschi si piazza davanti alla difesa e fa il suo, al cospetto della capolista. Ha giocato molto da quando l’Albino è retrocesso, probabile che si riparta anche da lui in Lega Pro il prossimo anno.

(dal 9′ st Hetemaj) 6: Ha già annunciato il suo addio alla maglia celeste, prova a lasciare un buon ricordo alla sua tifoseria e tutto sommato ci riesce, in una partita che ha poco da dire.

Laner 5,5: Dovrebbe dare la qualità, l’esperienza per portare in avanti la sua squadra, ma raramente ci riesce. Comunque uno dei più positivi in stagione.

Girasole 5,5: Idem come Laner. Fatica a venire in avanti.

Di Cesare 6: Anche lui è un giovane della Primavera buttato nella mischia da mister Pala contro il Torino capolista. Non demerita.

Cristiano 6: Ci prova, duetta con Cocco, ma è dura far male alla difesa del Toro.

Cocco 6: Si sbatte, ma palloni gliene arrivano ben pochi. Non può fare nulla solo contro tutti.

Allenatore, Pala 6,5: Offredi e un pò di fortuna gli regalano un punto conquistato con orgoglio. Fa perdere il primo posto al Torino.

 

TORINO

Gomis 6: Prodotto del settore giovanile del Torino, risulta essere il quarto portiere della stagione dei granata dopo Coppola, Benussi e Morello. Andrà in prestito il prossimo anno, anche se è già un classe ’89, il tempo passa e lui continua solo a promettere bene senza confermare…

D’Ambrosio 6: Ultimamente ha giocato spesso e bene. Come al solito cerca il gol su colpo di testa da calcio d’angolo, ma ci va solo vicino.

Darmian 6,5: Centrale difensivo per l’ennesima partita consecutiva, conferma di aver dimestichezza di questo ruolo, anche se gli avversari oggi pungono poco.

Pratali 6,5: La sua miglior partita della stagione, tra le poche che ha giocato. Certo, il match contava poco, ma Pratali ha voluto comunque lasciare un buon ricordo in una squadra che difficilmente lo confermerà in Serie A.

(dal 1′ st Di Cesare) 6: In pratica gioca da centravanti, sfiorando ripetutamente il gol sugli sviluppi di calci piazzati.

Masiello 6: Gioca una partita in campionato dopo una vita. Fa vedere che il sinistro è sempre lo stesso. Per la Serie A c’è anche lui.

Iori 6: E’ il solito Iori delle ultime settimane, un pò svagato dietro, ma efficace in fase offensiva.

De Feudis 6,5: Soldatino che quando viene chiamato in causa fa sempre il suo. Decisivo in questo finale, Ventura l’aveva detto. Può tornare utile anche in Serie A.

Verdi 6,5: Il ragazzo ha numeri e oggi li fa vedere tutti. In stagione è stato troppo discontinuo, peccato. E’ un buon prospetto, è in prestito dal Milan, difficilmente il Toro se lo porterà in Serie A.

(dal 30′ st Surraco) s.v.

Sgrigna 6: A differenza di Antenucci ha occasioni meno nitide su cui è veramente bravo Offredi. Prende una traversa dopo un minuto di gioco.

Antenucci 5,5: Offredi para tutto, ma lui si mangia parecchi gol. Con la promozione acquisita, anche la cattiveria sottoporta viene meno.

Suciu 6: Che sfortuna per questo ragazzo rumeno. Dopo un brutto infortunio che l’ha tenuto fuori per mezza stagione, è rientrato oggi in formazione, ma ha dovuto lasciare il campo per un altro guaio fisico che sembra essere grave. Auguri.

(dal 40′ pt Vives) 6: Cerca di dare un contributo in avanti, ma non è lucido come le ultime partite dove è stato  quasi sempre il migliore.

Allenatore, Ventura 6: Il suo Toro le prova tutte, ma non riesce a perforare la rete dell’Albinoleffe e la sua squadra finisce seconda.

 

di Marco Orrù

 

Notizie Correlate

Commenta