Calciomercato Torino, sono solo 16 i giocatori di proprietà del club

Rolando Bianchi

 

Per la costruzione della squadra del Torino che affronterà il prossimo campionato di Serie A ci sarà molto da lavorare, visto che l’attuale rosa a disposizione del tecnico Ventura conta solamente 16 giocatori di proprietà e non tutti sono stati decisivi quest’anno. Per esempio, dei quattro portieri in rosa, solamente il terzo e il quarto, Morello e Gomis, sono di proprietà granata. Chiaro che ci sarà da intervenire in maniera energica sulla squadra granata. I giocatori sotto contratto col Toro sono: i due portieri già citati, con Morello che ha il contratto in scadenza a giugno 2012, i difensori Chiosa, D’Ambrosio, Di Cesare, Masiello, Ogbonna, Parisi, Pratali, Zavagno (con gli ultimi tre in scadenza a giugno), i centrocampisti De Feudis, Suciu e Vives e gli attaccanti Bianchi e Sgrigna, più il fuori roda Gasbarroni, peraltro anche lui in scadenza nel giugno 2012. A questi vanno aggiunti Ebagua e Pagano, in prestito al Catania e alla Nocerina rispettivamente. Per gli altri ci sarà da discutere con le società di appartenenza il loro destino. Tra questi, gente come i due portieri, Darmian, Glik, Iori, Stevanovic, Guberti, Basha, Antenucci e Meggiorini, tutti più o meno importanti nell’economia dell’undici di Ventura.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta