Gianluca Caprari

 

La proprietà del Pescara ha fatto sapere che si avvalerà del diritto di riscatto sulla comproprietà del cartellino di Gianluca Caprari con la Roma, già fissato a gennaio per 1,3 milioni di euro. L’esterno offensivo, nonostante qualche problemino di infortuni, è risultato decisivo soprattutto nel finale di stagione e con una sua doppietta ha praticamente deciso il match di domenica scorsa a Marassi contro la Sampdoria che alla fine è risultato essere fondamentale ai fini della promozione in Serie A degli abruzzesi. Già alla Roma, Caprari si era segnalato come uno dei maggiori prospetti del club giallorosso, esordendo anche nelle coppe europee e il Pescara ci ha ancora una volta visto giusto.

di Marco Orrù