Juventus, ESCLUSIVO/ Corradini: “Vi racconto quella stagione in B dal pomeriggio di Rimini…”

Giancarlo Corradini

La Juventus esce sconfitta dalla finale della Coppa Italia, ma ricorderà questa stagione come quella della fine di un incubo. I bianconeri negli ultimi anni avevano vissuti la Serie B, in una stagione che nessuno dimenticherà, e quest’anno sono riusciti ad alzare di nuovo al cielo la coppa che significa Scudetto. Abbiamo raggiunto, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, chi in quella stagione era il vice-allenatore, Giancarlo Corradini.

Ecco le sue parole: “Sono subentrato a Deschamps nel momento in cui serviva solo trascinare la barca in porto. Per me è stato un sogno che si realizzava, il coronamento di 8 anni splendidi alla Juventus. Ho capito con quell’anno che in B contano più il gruppo e i valori che le caratteristiche tecniche dei giocatori. E’ un campionato molto particolare. A volte sono più utili giocatori di categoria che big. Buffon, Del Piero, Nedved e co? In quel caso si è visto la differenza tra giocatori normali e campioni. Magari uno può essere anche scocciato, ma è un professionista serio e in campo da sempre il massimo. Sono stati incredibili, hanno dato tutti il loro meglio con una voglia impressionante”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta