Sassuolo-Reggina, Missiroli: “Il cuore batteva forte”

Non ha nascosto le emozioni, il grande ex di Sassuolo-Reggina. Ai microfoni di Radio Touring, Simone Missiroli ha commentato il match che ha visto opposti il suo presente ed il suo passato: “Cercherò di tenere alto l’onore di reggino ai playoff. La Reggina non ha più obiettivi, chiaramente le motivazioni vengono meno. Nei primi minuti, con la mente sgombra e una buona condizione, ci hanno dato filo da torcere. Le mie emozioni? All’inizio il cuore batteva forte, una sensazione strana, poi col passare dei minuti mi sono sciolto. È stato un piacere salutare i compagni”.

Notizie Correlate

Commenta