Spezia, ESCLUSIVO/ Michele Serena: “Mi godo il triplete”

Michele Serena

Lo Spezia giovedì sera ha scritto la storia, con la conquista della Supercoppa di Lega Pro ha infatti centrato il triplete. Entusiasmo per una stagione di grande spessore che vedrà la squadra pronta a tornare tra i cadetti. Abbiamo raggiunto, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, il tecnico del successo Michele Serena.

Michele, per come si era messa è stato forse anche più bello…
“Ci ricordiamo poco della partita, di come si era messo. E’ tutto fantastico, ce lo stiamo godendo. E’ un’impresa che ci rende orgogliosi”.

Cosa ha pensato quando è andato sotto e mancava poco alla fine?
“Sinceramente avevo poco tempo per pensare. Subito abbiamo reagito con un tiro di Vannucchi, dimostrando che potevamo farcela. Poi si è infiammato lo stadio e questo ci ha dato una grande mano. Il rigore ha riaperto la partita e allora ho iniziato davvero a crederci perchè ho rivisto la mia squadra quella di Latina e dell’ultimo mese e mezzo”.

A chi dedica la vittoria?
“Dedico la vittoria alla mia famiglia. A mia  moglie e ai miei figli. Li ho sacrificati in questi sette mesi, stando con loro una sola volta a settimana. Sono loro gli artefici di questo successo”.

Futuro?
“In settimana incontro la società per capire i loro programmi e gli obiettivi. Non penso ci saranno problemi”.

Cosa manca a questa squadra per la Serie B?
“Ci penserò poi. Prima pensavo a come finire al meglio questa stagione, ora sinceramente me la godo. Abbiamo fatto qualcosa di straordinariamente grande”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta