Calciomercato Brescia, se Calori non rinnova, torna Scienza: ”Perchè no, parliamone…”

Giuseppe Scienza

 

Si fa sempre più intricato il rebus attorno al rinnovo del contratto e la conseguente permanenza sulla panchina del Brescia di Alessandro Calori, confermato dal Presidente Corioni che però ha posto delle condizioni alla sua riconferma. Il tecnico friulano non ha ancora deciso se accettarle e si è preso un pò di tempo. Sul campo ha ampiamente meritato la fiducia del patron delle rondinelle, ma i piani per il futuro potrebbero essere ridimensionati per colpa dei noti problemi economici della squadra. Corioni ha già pronto il sostituto, Beppe Scienza, già sulla panchina dei lombardi a inizio stagione, ma il diretto interessato nicchia: ”Mi fa piacere se Corioni sta pensando a me. Se mi chiamasse, sicuramente andrei a parlarci, ma finora non ho sentito nessuno. E non aggiungo altro per rispetto della società, della squadra e di Calori, che ha fatto un ottimo lavoro”. Dichiarazioni di circostanza che comunque fanno capire un reale interessamento reciproco dalle due parti. Calori permettendo…

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta