Reggina, Emerson: ”Noi senza stimoli? Siamo professionisti, dobbiamo giocare sempre per vincere”

Emerson

 

La Reggina si appresta a concludere la sua stagione deludente, andando a giocare la penultima giornata a Modena contro il Sassuolo. I neroverdi, però, non troveranno un avversario in disarmo, come conferma il difensore brasiliano Emerson. ”Anche quando mancano obiettivi concreti sotto il profilo della graduatoria, un professionista deve trovare le motivazioni per offrire sempre la migliore performance possibile. E’ nostro dovere, verso noi stessi, verso i tifosi e verso il club”. All’andata finì 1-1: ”Ricordo ancora con rammarico quella partita, meritavamo di vincere eppure arrivò solo un pari. Peccato perchè nonostante una prestazione importante non riuscimmo a strappare quei tre punti che sono certo avrebbero avuto un peso specifico di assoluto rilievo per il prosieguo della stagione”. Nel Sassuolo milita un certo Simone Missiroli, grande ex della partita: ”Un ragazzo spettacolare che ho avuto la fortuna di conoscere ed avere come compagno di squadra. Un giocatore, poi, eccezionale, capace di far la differenza a maggior ragione in questa categoria. Simone è strepitoso ed ancora non ha fatto vedere a pieno il suo potenziale, gli auguro tutte le migliori fortune”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta