Tragedia Morosini, vigile sospeso per sei mesi

La commissione del comune di Pescara si è pronunciata in merito al provvedimento da adottare nei confronti del vigile urbano che lasciò l’auto di servizio all’ingresso della curva Maratona ritardando in questo modo l’ingresso dell’ambulanza per soccorrere il calciatore del Livorno Permario Morosini. Questo il testo del comunicato “L’Ufficio procedimenti disciplinari rilevato che l’incolpato non ha fornito elementi sufficienti ad escludere con certezza l’impossibilità di porre in essere una diversa condotta, ossia tale da evitare l’intralcio ai mezzi di soccorso, considerata la gravità dei fatti addebitati; considerato che dalla condotta oggetto di contestazione è derivato all’Ente un notevole pregiudizio reputazionale, a maggioranza dei suoi componenti decide di irrogare la sospensione dal servizio e dalla retribuzione per mesi sei”.

Notizie Correlate

Commenta