Padova, Pippo Maniero: “Dal Canto avrà sbagliato, ma anche i giocatori…”

Ospite di ‘Padova Goal’ su ‘Telecittà’, l’ex attaccante biancoscudato Filippo Maniero ha parlato della stagione della squadra e in particolare del deludente girone di ritorno che ha ridotto al minimo le speranze di giocarsi i playoff: “Mi viene difficile commentare da fuori la situazione del Padova – ha detto -. Tuttavia, aveva a gennaio un margine di 10 punti dalla zona non playoff, quindi bisognerebbe capire cos’è successo ai giocatori. Purtroppo, ora siamo qui a sperare di poter entrare, ma è durissima. Vedendo la Samp e il Varese, credo sia difficilissimo per il Padova tornare dentro le postazioni dei playoff. La mia idea è che Dal Canto sicuramente ha fatto un grande lavoro. Molti si dimenticano che lui fino a poco più di un anno fa era allenatore della Primavera, pertanto è alla sua prima esperienza in categoria. L’anno scorso ha costruito un miracolo, qui a Padova. Secondo me a Padova manchiamo di pazienza, basti vedere ad esempio anche Calori, lo scorso anno, rivelatosi a Brescia quest’anno autentica arma in più. Bisogna avere pazienza, e una seria programmazione bi-triennale. Molti allenatori che a Padova non hanno avuto il tempo per proporre le proprie idee hanno fatto la fortuna di altre squadre. Tesser piuttosto che Mandorlini, la sostanza non cambia: troppa influenza della piazza non ha giovato all’ambiente biancoscudato. Errori Dal Canto di sicuro ne avrà commessi: formazioni, piuttosto che gestione giocatori. Però penso siano sempre fatti in buona fede: a chiederglielo, sicuramente risponderebbe che rifarebbe tutto quanto fatto. Penso comunque che gli errori vadano sempre divisi tra tutti, in primis però tra i giocatori, che sono i primi interpreti che il sabato vanno in campo a giocarsi le partite”.

Notizie Correlate

Commenta