Juve Stabia-Sampdoria, tabellino e cronaca del match

Mauro Icardi

 

Il giovane italo-argentino Mauro Icardi entra a un quaro d’ora dalla fine e risolve il match contro la Juve Stabia per la Sampdoria. Una partita che per i doriani si era messa subito male col gol di Zito dopo neanche un minuto. Dopo alcune altre occasioni create dalle vespe, la Samp comincia a carburare e viene fuori nella ripresa. Munari segna a porta vuota dopo una traversa di Foggia e Icardi risolve il match a pochi minuti dalla fine. Blucerchiati sempre più lanciati verso i playoff, tenendo a 4 punti di distanza il Padova.

Ecco il tabellino del match:

Juve Stabia (4-4-2): Colombi; Baldanzeddu, Molinari, Scognamiglio, Dicuonzo; Maury, Scozzarella (1′ s.t. Caserta), Mezavilla (23′ s.t. Di Tacchio), Zito (17′ s.t. Erpen); Sau, Falcinelli.
A disposizione: Seculin, Danilevicus, Beretta, De Bode.
Allenatore: Piero Braglia.

Sampdoria (4-3-1-2): Da Costa; Rispoli, Volta, Rossini, Costa; Munari (35′ s.t. Krsticic), Obiang, Soriano; Foggia (40′ s.t. Laczkó); Fornaroli (30′ s.t. Icardi), Pellè.
A disposizione: Fiorillo, Mustafi, Antonio, Semioli.
Allenatore: Giuseppe Iachini.

Arbitro: Giancola di Vasto.
Assistenti: Chiocchi di Foligno e Conca di Roma 1.
Quarto ufficiale: Di Bello di Brindisi.

Marcatori: p.t. 1′ Zito; s.t. 6′ Munari, 39′ Icardi.

Note: espulso al 22′ s.t. Pellè per doppia ammonizione; ammoniti al 18′ p.t. Pellè, al 28′ s.t. Foggia per proteste, al 30′ p.t. Mezavilla, al 4′ s.t. Zito, all’8′ s.t. Rispoli, al 41′ s.t. Maury per gioco scorretto; recupero 0′ p.t. e 5′ s.t.

di Marco Orrù

 

Notizie Correlate

Commenta