Gubbio, gli eugubini salutano la Serie B

Gigi Apolloni

Il Gubbio saluta la Serie B dopo un campionato di tutto rispetto in cui ha mostrato giovani interessanti e fatto assaporare a una piazza di provincia il calcio che conta. L’esperienza fatta tra i cadetti quindi non rimarrà un ricordo amaro, nonostante la retrocessione.

Si è messo in evidenza il giovane portiere Donnarumma, autore di prestazioni incoraggianti. Hanno giocato ad alto livello i giovani difensori Bartolucci e Caracciolo. Sulle corsie abbiamo assistito alle prestazioni di Mario Rui e Almici. Davanti è tornato a fare gol Mattia Graffiedi.

Si sono alternati sulla panchina del Gubbio quattro allenatori: Pecchia, Simoni, Alessandrini e Apolloni. A modo loro, a tratti, tutti e quattro hanno fatto vedere cose buone. Salutiamo il Gubbio e speriamo di rivederlo presto in Serie B.

Notizie Correlate

Commenta