Calcioscommesse Gubbio, DS Giammarioli: ”Un occhio alla vicenda lo diamo, ma dobbiamo pensare soprattutto a battere il Padova”

Stefano Giammarioli

 

Il Gubbio sembra proprio essere uno dei pochi club non interessati alle vicende del calcioscommesse e il suo DS Stefano Giammarioli commenta gli scenari futuri della sua squadra: ”Noi siamo vigili e attenti a quel che succede per sapere i fatti contestati alle altre società e vedremo come si evolverà la situazione. Noi comunque siamo concentrati solo sulle questioni di campo e dobbiamo pensare a come battere il Padova per cercare di giocarci almeno i playout. Tornando al calcioscommesse, noi siamo stati in prima fila nella denuncia col nostro giocatore Farina, ma tutto questo non ha influito sulle nostre prestazioni”. Tra i giocatori degli umbri, tuttavia, c’è un giocatore deferito oggi, Salvatore Mastronunzio, che all’epoca dei fatti contestati non vestiva la casacca rossoblù del Gubbio: ”Al momento non è stata fatta alcuna valutazione sulla presenza tra i deferiti del nostro giocatore Mastronunzio. Anche perchè abbiamo letto che il suo nome è uscito fuori per una partita del passato, quando ancora militava nelle file dell’Ancona, per cui non sappiamo nemmeno quali possano essere le conseguenze”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta