Calcioscommesse, Abodi “La cadetteria non può farsi condizionare l’agenda del campionato”

Il presidente della Lega Serie B Andrea Abodi commenta la nota diramata dalla FIGC sui deferimenti relativi alla vicenda calcioscommesse “La cadetteria non può farsi condizionare l’agenda del campionato. Gli stessi firmati oggi dal procuratore Stefano Palazzi incrociano i destini del nostro campionato nella fase decisiva di una stagione esaltante, nella quale autorevoli e credibili organismi preposti al controllo delle scommesse sportive, sia fuori che dentro la nostra penisola hanno rilevato l’assoluta assenza di flussi anomali per la B.  L’impegno profuso del rispetto delle regole da parte della Lega e di tutte e ventidue le società associate” sottolinea il presidente Abodi “Rappresenta il modo più dignitoso di presentarsi di fronte ad un attacco agli interessi sportivi e sociali della cadetteria e dei suoi milioni di tifosi da parte di soggetti esterni e da tesserati che ci auguriamo siano consegnati, dopo un processo giusto, alla irreversibile dimensione di ex”

Notizie Correlate

Commenta