Albinoleffe-Empoli, pagelle del recupero

Ciccio Tavano

Ecco le pagelle di Albinoleffe-Empoli:

ALBINOLEFFE
Tomasig 6,5: due/tre interventi per scacciare le critiche e dimostrare che è lui il numero uno dell’Albinoleffe.
Ondei 6: partita nella norma per il terzino, senza eccellere ne demeritare.
Lebran 6: grande esperienza e prestazione nella media contro due grandi attaccanti.
(57′ Cortinovis) 6: minuti in Serie B per fare esperienza.
Piccinni 6: posizionato al centro della difesa gioca con grande attenzione.
Malomo 6: sulla corsia si limita a controllare la sua zona di competenza.
Salvi 6: si piazza a destra e gioca palla lunga con grande intensità, esce nella ripresa dopo essersi reso protagonista di un brutto scontro nella prima frazione con Gorzegno.
(45′ Vorobjovs) 6,5: grande voglia e impatto importante. Va vicinissimo alla rete.
Di Cesare 6: esordio emozionante dal primo minuto, Pala gli concede di partire titolare e lui non delude.
Girasole 6: tra i migliori in campo, si propone spesso al tiro mancando nella finalizzazione.
Cristiano 5,5: non riesce a trovare posizione in campo, perso tra le linee.
(68′ Cocco) sv
Torri 5,5: partita di grande sacrificio e senza spunti illuminanti. Sparisce nella ripresa.
Belotti 6.5: destro, sinistro, corsa e intelligenza. Questo giovane ragazzo è una delle note più liete della difficile stagione dell’Albinoleffe.

Allenatore: Pala 7: Albinoleffe retrocesso e senza responsabilità gioca una buona gara, tanti giovani in mostra e spazio per tutti!

EMPOLI
Dossena 6
: partita senza grandi interventi da compiere, ma grande attenzione sui tiri da fuori.
Buscè 6: l’esterno gioca con grande ritmo e ottima predisposizione alla corsa.
Ficagna 5.5: va in difficoltà nella ripresa, dove non riesce più a controllare il diretto avversario.
Stovini 6: grande esperienza e bravura nel guidare il reparto.
Gorzegno 5,5: sulla corsia non riesce a giocare ai suoi soliti livelli, rimanendo spesso indietro rispetto all’avversario e costretto a volte al fallo. Scontro pauroso con Salvi nel primo tempo.
Coppola 6: la mente del centrocampo empolese, gioca una buona partita con grande ritmo.
Moro 5,5: partita difficile in mezzo al campo, non la gestisce sempre al meglio.
Valdifiori 5,5: non è al meglio e si vede, Aglietti lo toglie poi nella ripresa. Lento e involuto, non ha la solita visione di gioco.
(57′ Ze Eduardo) 5,5: perde una palla sulla trequarti, appena entrato, che poteva costare molto cara. Disattento e poco reattivo.
Lazzari 6,5: alla fine risulta decisivo per il rigore procurato, esce nella ripresa.
(63′ Saponara) 5.5: mezz’ora incolore dietro le punte…
Maccarone 6,5: nel primo tempo sulla corsia destra è preciso e puntuale. Nella ripresa sparisce dai giochi, per riapparire magicamente e chiudere la partita!
Tavano 6,5: stesso discorso fatto per Maccarone, vedi sopra. Ha la freddezza di calciare un rigore importantissimo.
(83′ Dumitru) sv

Allenatore: Aglietti 7: doveva vincere questa partita e l’ha fatto, la salvezza è a un passo.

Notizie Correlate

Commenta