Padova-Torino, i granata ricorrono all’Alta Corte di Giustizia Sportiva del Coni

Se allo stadio Olimpico si sta per disputare il posticipo Torino-Padova, il match dell’andata non sembra essersi ancora definitivamente concluso. L’Alta Corte di Giustizia Sportiva del Coni infatti ha ricevuto un ricorso dalla società del presidente Urbano Cairo contro la decisione della Corte di Giustizia della Figc del 27 aprile scorso relativa alla partita dell’Euganeo dello scorso 3 dicembre 2011. Nel ricorso all’Alta Corte, i piemontesi chiedono, altresì, in via preliminare, l’adozione della misura cautelare della sospensione dell’esecutività della pronuncia della Corte di Giustizia Figc.

Notizie Correlate

Commenta