Reggina, le ultimissime di formazione

Il campionato verrà sicuramente onorato fino alla fine, da parte della Reggina, ma ciò non toglie che Roberto Breda continui a castrare le proprie possibilità di giocarsela al meglio, anche contro la Sampdoria. Il tecnico prosegue l’atteggiamento ostile verso Bonazzoli e Nicolas Viola, due tra i migliori elementi presenti in organico, lasciati a casa al pari di Cosenza, Marino e Montiel.

L’assenza di Rizzo per squalifica dovrebbe indurre Breda all’ennesimo esperimento tattico. Pur avendo a disposizione Castiglia e De Rose, il mister dovrebbe inventarsi Matteo D’Alessandro come mediano davanti alla difesa. Nel modulo 3-5-2 c’è un dubbio per reparto: Adejo o Freddi in difesa, Armellino o Colombo a centrocampo e Ragusa o Alessio Viola in attacco. Questo il probabile undici amaranto anti-Sampdoria:

3-5-2: Belardi; Freddi, Emerson, Angella; Melara, Armellino, D’Alessandro, Barillà, Rizzato; Ragusa, Campagnacci. Allenatore: Breda.

Paolo Ficara

Notizie Correlate

Commenta