Grosseto-Pescara, Sebastiani: “Vittoria dedicata a Domenico e a Davide Fedele”

Il Pescara ha ottenuto i tre punti a Grosseto dopo una settimana in cui è stato colpito da due lutti ravvicinati, quello per il tifoso 24enne Domenico Rigante, ucciso il primo maggio, e quello per l’ex vicepresidente Davide Fedele. Il presidente Daniele Sebastiani ha voluto dedicare a loro questa vittoria: “Siamo dispiaciuti perché è scomparso un ragazzo di 24 anni e un grande tifoso del Pescara, che aveva percorso centinaia e centinaia di chilometri per la sua squadra del cuore. Oggi questi tre punti sono anche per lui e per il vicepresidente Davide Fedele che è andato via troppo presto. Dopo la scomparsa di Mancini e Morosini auspichiamo un po’ di serenità. E’ un periodo per noi durissimo”.

Notizie Correlate

Commenta