Torino, Bianchi: “Grandissime emozioni a Superga”

Rolando Bianchi

E’ stata una giornata ricca di emozioni per i 5mila tifosi del Toro che hanno partecipato a Superga alle celebrazioni del 63esimo anniversario della tragedia che il 4 maggio 1949 costò la vita a giocatori, staff tecnico e dirigenti del Grande Torino. Ma altrettanto emozionante è stata la giornata di Rolando Bianchi, a cui, in qualità di capitano, è toccato l’onore e l’onere di leggere i nomi delle vittime, scritti sulla lapide sul retro della Basilica. L’attaccante ha voluto ringraziare tutti i tifosi tramite il suo profilo Twitter: “Grandissime EMOZIONI… Grazie a tutti!!!”.

Notizie Correlate

Commenta