Lega Pro Finale di Coppa Italia, Rimonta e tripudio Spezia!! Il Pisa si arrende in casa

Lo Spezia di Michele Serena si aggiudica la 40° edizione della Coppa Italia di Lega Pro battendo 2-1 il Pisa all’Arena Garibaldi. I bianconeri rimontano così lo 0-1 subito nella finale di andata e festeggiano il secondo trofeo dopo il successo nella stagione 2004-2005. Si disputa la gara di ritorno del doppio confronto davanti al numeroso pubblico toscano, la curva nord in particolare è colma e festante per cercare di spingere i propri beniamini al trionfo. Sono gli ospiti però che premono all’inizio sull’acceleratore con un Emiliano Testini in grande evidenza. Al primo vero affondo però padroni di casa in vantaggio: è il 30’ quando Francesco Favasuli si inventa un mancino a giro su calcio fermo che si insacca all’incrocio. Lo Spezia accusa al colpo e rischia di capitolare di nuovo: Giacomo Tulli infatti si beve due avversari ma calcia a lato al 40’. In pieno overtime gli ospiti impattano: punizione da sinistra di Testini, Pugliesi devia la sfera su Simone Guerra che pareggia. Nella ripresa ancora padroni di casa in avanti con Favasuli che non inquadra il bersaglio. Le aquile però azzannano la preda al 24’: è ancora Simone Guerra a realizzare il suo secondo gol per la gioia dei circa 50 sostenitori ospiti. Il Pisa sfiora il pari con Genevier prima di essere espulso dal direttore di gara Fabbri di Ravenna. Alla fine è tripudio Spezia che si regala un’altra impresa dopo quella di aver agganciato il Trapani domenica in vetta alla classifica con la miglior differenza reti negli scontri diretti ad un turno dalla conclusione.

Notizie Correlate

Commenta