Brescia, Calori: “Vittoria importante che tiene viva la speranza. Bisogna provarci”

Il Brescia torna finalmente alla vittoria sul campo dell’Albinoleffe dopo tre ko di fila: sorride così l’allenatore delle Rondinelle, Alessandro Calori, che crede ancora nei playoff: “E’ una vittoria importante che tiene viva la speranza. Alla vigilia avevo detto che c’era il 5-10% di possibilità, ma finche c’è speranza, bisogna provarci. Ci mancheranno due squalificati ma non importa: dovremo raccogliere tutte le energie che abbiamo e metterle nella sfida di sabato col Varese. Vincere non è mai facile. Inizialmente abbiamo fatto un po’ di fatica ed io ho urlato molto perché mi pareva che stessimo abbassando la guardia. E questo non deve succedere. Futuro? Con il presidente ci sentiamo quasi giornalmente: è un personaggio esigente ed è giusto che lo sia. Quello che mi dice lo ascolto e mi confronto. E lo faccio con piacere, perché è una persona che è nel calcio da una vita. Quando c’è qualcosa che non va, me lo dice. E magari, mi fa piacere se lo dice direttamente a me”. Calori chiude poi con una battuta sul rigore calciato da Jonathas: “In allenamento non ne sbaglia mai uno, ha un tiro preciso e forte. Non so se ci sia stata un po’ di superficialità, ma so che deve migliorare qualcosa come atteggiamento, al di là del rigore…”.

Notizie Correlate

Commenta