Reggina-Verona, probabili formazioni e ultime dai campi

Gomez Taleb

Reggina-Verona è il posticipo di questa strana giornata spezzatino. Di fronte due squadre dall’alto tasso tecnico che vivono due situazioni diverse, ma che hanno come comun denominatore la parola playoff. A dire il vero le speranze degli scaligeri sono più concentrate nei confronti della promozione diretta, ma non bisogna abbassare mai la guardia nei confronti di altre squadre che volano.

La Reggina si presenta dopo la cura Breda rinvigorita. Il tecnico ha tutta la rosa a disposizione, anche se non sarà rischiato l’acciaccato Emiliano Bonazzoli. Davanti dovrebbe essere riproposta la coppia Campagnacci-Ceravolo. In porta confermata ancora una volta la costanza di Belardi a discapito della discontinuità di Zandrini.

Problemi in difesa per Mandorlini che dovrà fare a meno di Maietta, infortunatosi contro l’Empoli, e di Mareco, squalificato. Sarà adattato al ruolo di centrale Abbate al fianco di Ceccarelli. Non ci sarà nemmeno Sasa Bjelanovic, davanti dovrebbe giocare ancora una volta Berrettoni.

Ecco le probabili formazioni di Reggina-Verona:
REGGINA 3-5-2: Belardi; Angella, Emerson, Freddi; Melara, Armellino, Rizzo, Barillà, Rizzato; Ceravolo, Campagnacci. All. Breda
VERONA 4-3-3: Rafael; Cangi, Abbate, Ceccarelli, Pugliese; Jorginho, Tachtsidis, Hallfredsson; Gomez, Ferrari, Berrettoni. All. Mandorlini

Notizie Correlate

Commenta