Livorno, la visita del Presidente Spinelli per spronare la squadra

Aldo Spinelli

 

Il Livorno non si riprende più. Dopo la tragica scomparsa di Piermario Morosini avvenuta un paio di settimane fa, i ragazzi di Madonna faticano a tornare a pensare esclusivamente al campo di gioco e le sconfitte arrivano inesorabili. Purtroppo per i toscani, la classifica non permette soste e non permette fermate. 38 punti sono una quota molto pericolosa, con l’Empoli quint’ultimo distanziato di soli 3 punti. Il Livorno ha una gara in meno, quella con il Pescara interrotta per la tragedia di Morosini, match nel quale i labronici partono col vantaggio di 2-0 alla mezzora del primo tempo. Un vantaggio comunque non rassicurante vista la forma dell’undici di Zeman in questo momento. Il Presidente Spinelli è più che mai vicino alla squadra in questa stagione disgraziata e alla vigilia della delicata gara col Torino di domani pomeriggio, vuole dare forza e coraggio ai suoi ragazzi. Al Picchi’, domani pomeriggio, c’è bisogno della vicinanza di tutta la tifoseria, per non aggiungere altro dolore a una città affranta dopo la scomparsa di un giovane giocatore che voleva a tutti i costi la salvezza della squadra.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta