Brescia, Corioni insiste: ”Dalla Coppa Italia del prossimo anno, via dal Rigamonti”

Gino Corioni

 

Il Presidente del Brescia Gino Corioni insiste e va per la sua strada. Non era stata solo una provocazione quella che voleva il suo Brescia lontano dal Benetegodi per queste ultime gare del campionato, per cercare di dare una mossa alle autorità competenti per il nuovo stadio, ma è una vera e propria decisione irrevocabile. Corioni, se non riuscirà a portare la squadra via dal capoluogo lombardo per la prossima gara interna col Varese, vuole farlo per quella successiva col Livorno e da lì a seguire per la prossima stagione: ”Queste cose vanno programmate e stavolta serve un gesto eclatante, non fine a se stesso come potrebbe essere lasciare Brescia per l’ultima partita in casa con il Livorno, un incontro che probabilmente si rivelerà pure inutile per la classifica e le sorti della stagione. Quindi a partire dalla Coppa Italia in programma ad agosto e per l’inizio del campionato prossimo, il Brescia non giocherà più al Rigamonti”. Parola di Presidente.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta