Un triplice fischio venuto dagli spalti del Friuli scatena la rissa in Udinese-Lazio 2-0. I giocatori biancocelesti al 93′ si fermano mentre i bianconeri continuano l’azione che si concretizza con la rete di Pereyra. A questo punto si scatena la rabbia dei calciatori ospiti i quali rimediano il rosso a Dias con l’estremo difensore Federico Marchetti tra i più furenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here