Sampdoria-Bari 2-0, le pagelle del match di Marassi

Laczko

Ecco le pagelle di Sampdoria-Bari:

SAMPDORIA
Da Costa 6:
partita in assoluto controllo, anche se non deve fare grandi interventi nonostante il Bari sia spesso dalle sue parti.
Rispoli 5.5: sulla sinistra soffre le giocate di Defendi, in grande forma, non lo vede mai. Partita molto difficile.
Gastaldello 6.5: tiene in piedi la difesa blucerchiata con personalità e grande qualità. Di testa è insuperabile.
Rossini 6.5: si mette in evidenza con una prestazione al di sopra delle righe, una delle migliori da quando è in blucerchiato.
Laczko 6: più coraggio del collega sull’altra corsia, ma difficoltà in fase di chiusura.
Soriano 6: grinta e grandi polmoni, ci aspettiamo un’ottima carriera per questo giovane.
Obiang 6.5: il metronomo del centrocampo gioca con il compasso aperto e traccia le linee che portano al successo.
Renan 6: il suo piede sinistro è una delle maggiori preoccupazioni di chi va ad affrontare questa Samp, prestazione di livello anche oggi.
Foggia 5.5: il rigore sbagliato pesa sulla valutazione e anche sulla sua prestazione. Non se lo scrolla di dosso e gioca tutta la partita condizionato.
(64′ Juan Antonio) 6: tiene alta la squadra, con qualità al di sopra della media.
Eder 7.5: gol decisivo e tante giocate sul filo del fuorigioco, ancora tra i migliori. Ha la forza di chiudere la partita a pochi minuti dalla fine.
(88′ Volta) sv
Pellè sv: problema fisico per lui, esce alla mezz’ora
(34′ Bertani) 5.5: gioca spalle alla porta, non dimostrando grande freschezza. Ancora insufficiente, perde l’ennesimo treno.

All Iachini 6.5: grande dinamicità e carattere della sua squadra, che però difetta ancora sul piano del gioco. Unico rimprovero: le partite si devono chiudere prima!

BARI
Lamanna 7:
il rigore è la ciliegina sulla torta di una grandissima prestazione, fatta di sicurezza e grande personalità. I gol subiti lo esulano da colpe.
Ceppitelli 6: grande costanza e qualità. La sua duttilità si fa sentire quando passa dalla corsia al centro.
Borghese 4.5: errore banale con cui regala rigore alla Sampdoria, ma che Foggia si divora. Lento e involuto esce dopo mezz’ora.
(33′ Crescenzi) 6: sulla corsia è un martello battente, attento anche in fase difensiva.
Dos Santos 5.5: ruvido e spesso in ritardo, in difficoltà contro l’attacco blucerchiato.
Garofalo 6: a sorpresa schierato dietro, gioca con grande continuità ed è bravo sia in fase di impostazione che in fase di copertura.
Gonzalez 6.5: grande ritmo al centro del campo, gioca con qualità e tiene palla…
(71′ Bellomo) sv
De Falco 6: centrocampista di spessore, in mezzo al campo è una sicurezza per Torrente.
Bogliacino 6: bravo a infilarsi nelle linee e a prendere il tempo ai difensori blucerchiati, meno a cinismo sotto porta.
Defendi 6.5: soprattutto nel primo tempo gioca con l’acceleratore premuto, anche se dovrebbe drizzare la mira. Nella ripresa cala vistosamente
Stoian 5.5: prestazione senza grandi spunti e fatta di leggerezze sotto porta, oggi non tra i migliori.
Forestieri 6: grande coraggio e dedizione, si sacrifica nella ripartenza per andarsi a prendere i palloni nella propria metà campo. Esce sfinito nella ripresa.
(57′ Castillo) 5.5: non riesce a dare profondità e peso all’attacco del Bari.

All Torrente 6.5: nonostante il risultato il suo Bari gioca una grande partita a Marassi, giocando con continuità e grande qualità


Notizie Correlate

Commenta