Verona-Empoli, tabellino e cronaca del match

Juanito Gomez

 

Il Verona fallisce l’aggancio alla vetta della classifica in solitaria impattando 0-0 in casa contro l’Empoli, interrompendo a 12 le vittorie consecutive al Bentegodi.

La squadra di Mandorlini è apparsa stanca e confusa, con i soli Hallfredsson e Gomez che ci hanno provato veramente. Tante occasioni, ma pochi pericoli veri e propri per il portiere dei toscani Dossena. Empoli che si è difeso bene, ma che non ha rinunciato a giocarsela, anche se non ha mai impensierito Rafael. Comunque buon punto per gli uomini di Aglietti. Verona che si consola col primo posto in classifica in concomitanza con Sassuolo e Torino, aspettando le gare dei granata e del Pescara di domani.

Ecco il tabellino del match:

Hellas Verona: 1 Rafael; 23 Cangi, 17 Mareco, 22 Maietta (13′ 5 Ceccarelli), 33 Pugliese; 19 Jorginho, 77 Tachtsidis, 10 Hallfredsson; 21 Gomez Taleb, 11 Pichlmann (69′ 9 Ferrari), 6 Lepiller (69′ 16 Galli).
A disposizione: 26 Frattali, 8 Russo, 14 D’Alessandro, 27 Berrettoni.
Allenatore: Andrea Mandorlini
Empoli: 1 Dossena; 24 Buscè, 32 Ficagna, 21 Stovini, 3 Regini; 68 Ze Eduardo, 5 Moro (46′ 4 Guitto), 12 Coppola; 8 Brugman (72′ 6 Valdifiori); 10 Tavano, 20 Maccarone (50′ 99 Mchedlidze).
A disposizione: 27 Pelagotti, 15 Signorelli, 23 Hysaj, 30 Gorzegno.
Allenatore: Alfredo Aglietti
Arbitro: Emiliano Gallione (Sez. arbitrale di Alessandria)

Note. Ammoniti: Gomez Taleb, Brugman, Ze Eduardo, Mchedlidze. Espulsi: -. Recupero: 1′-4′. Spettatori: 14.990

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta