Crotone, ESCLUSIVO/ Calabresi pronti a ripetere l’impresa del 2009. E il Toro, come allora, rivede i fantasmi…

Massimo Drago

 

Il Crotone è pronto alla sfida col Torino in programma sabato alle ore 15 allo stadio Olimpico. Uno stadio che ha già visto una vittoria dei calabresi contro i granata nel 2009, 1-2 il risultato finale. In generale sono sono 11 i precedenti tra le due squadre nella storia in Serie B. Il bilancio è in perfetta parità: 3 vittorie per il Crotone, 3 successi per il Torino e 5 pareggi. Nel capoluogo piemontese, le gare disputate fra le due compagini sono 5, con 2 vittorie granata, 2 pareggi e un successo calabrese.

Proprio di quest’ultimo vi vogliamo parlare. Era il 30 novemmbre 2009, il Toro era appena retrocesso in cadetteria e su quella panchina sedeva Stefano Colantuono. In quella dei rossoblù, invece, sedeva un cuore granata, Franco Lerda, che successivamente sarebbe stato proprio il tecnico del Toro. Passò in vantaggio il Crotone sugli sviluppi di uno svarione difensivo di Zoboli che si fece rubare palla da Gabionetta, il quale mise in mezzo per l’accorrente Petrilli che insaccò. Pochi minuti dopo, altro patatrac dei granata: il portiere Calderoni calciò addosso a Bonvissuto che si ritrovò la palla tra i piedi e a porta vuota mise in rete per il 2-0. Prima della fine del primo tempo, un colpo di testa di Bianchi accorciò le distanze per i suoi. Ma nn bastò, visto che il Crotone tenne fino alla fine e conquistò una memorabile vittoria.

Al termine di quella partita, mister Colantuno rassegnò le dimissioni e qualche mese dopo, questo match, entrò nel mirino della Procura federale per delle possibili combine prima della gara. I clamorosi strafalcioni di Zoboli e Calderoni destarono qualche sospetto e la Procura aprì un inchiesta. Insomma, non certamente un precedente da ricordare per il popolo granata.

Ecco il tabellino di quella partita:

Torino (4-4-2): Calderoni; Rivalta, Zoboli (Colombo), Pratali, Rubin; Diana, Gorobsov, Zanetti (Saumel), Gasbarroni; Vantaggiato (Di Michele), Bianchi. A disp.: Tunno, Ogbonna, Loviso, Leòn. All. Colantuono

Crotone (4-2-3-1): Concetti; Galeoto, Legati, Abruzzese, Morleo; Galardo, De Martino; Gabionetta, Mazzarani (Beati), Petrilli (Cutolo); Bonvissuto (Mendicino). A disp.: Farelli, Scognamiglio, Di Matteo, Grillo. All. Lerda

Ammoniti: Zanetti, Gorobsov (T), Legati (C)

Marcatori: 22′ Petrilli, 26’Bonvissuto (C), 28′ Bianchi (T)

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta