Torino, Ventura: ”Niente calcoli, non ci difenderemo e basta, ma cercheremo il gol della tranquillità”

Giampiero Ventura

 

Conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Reggina per il Torino di Giampiero Ventura. Ricordiamo che la sfida inizierà dal 1′ minuto del secondo tempo. Ecco le parole del tecnico dei granata: ”I ritmi saranno alti fin dall’inizio perchè la Reggina attaccherà da subito senza perdere tempo e noi dovremo stare attenti a non subire. Dal canto nostro non ci difenderemo e basta, ma cercheremo di trovare almeno un altro gol per essere sicuri, naturalmente senza scoprirci troppo. E’ la prima volta che mi capita di affrontare una partita a metà”. Tra i convocati, non ci sarà Stefano Guberti: ”Non avrò bisogno di molti esterni domani, tutto il contrario invece nella partita col Crotone, quando Guberti sarà indispensabile”. La Reggina si gioca le residue speranze playoff: ”Non so come decideranno di affrontarci loro, presumo attaccheranno da subito, non dobbiamo quindi sottovalutarli. Credo che a differenza di molte squadre che ci hanno affrontato all’Olimpico, loro saranno meno chiusi del solito”. Chiusura sulla sentenza per la partita col Padova prevista per venerdì: ”Qualsiasi decisione che verrà presa influirà certamente sul morale, sia in positivo, che in negativo, ma noi continueremo a lottare per l’obiettivo prefissato da inizio stagione”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta