Serie A, Abete sulla sospensione di Genoa-Siena: “Le norme sull’ordine pubblico ci sono e vanno attuate”

Ai microfoni di Rai Sport è intervenuto il presidente della FIGC, Giancarlo Abete, per commentare quanto accaduto nel corso di Genoa-Siena: “A Genova si è verificato un clima di violenza inaccettabile; questi personaggi, che personalmente non definirei come tifosi, non possono pensare di poter condizionare impunemente l’andamento delle gare. Sculli ha fatto benissimo a non togliersi la maglia, dato che non bisogna assolutamente darla vinta a tali figuri. I volti di queste persone inoltre sono stati ripresi, e non dovranno mai più avere il permesso di mettere piede in un qualunque stadio italiano. Quel che si è visto oggi a Genova testimonia il fatto che vi sono soggetti che pensano agli stadi come a delle arene. La federazione che altro può fare? Le norme sull’ordine pubblico ci sono, e vanno soltanto attuate; peraltro proprio Genova, dopo gli incidenti di Italia-Serbia, conosce bene situazioni come queste”.

Notizie Correlate

Commenta