Sassuolo, alla ricerca del Simone Missiroli perduto…

Stavolta il suo tecnico Fulvio Pea non lo ha neppure impiegato per 1’ minuto. L’arrivo a Sassuolo di Simone Missiroli, prometteva quel definitivo salto di qualità per la compagine neroverde, in termini di dinamismo e efficacia di inserimento sottoporta. Ad oggi il ragazzo, complice forse la dipartita da Reggio Calabria, sua terra d’origine, non è riuscito mai ad essere decisivo. Oltre alla casella zero in termini di rete in quattordici gare di campionato, non c’è stato un vero e proprio marchio impresso dal centrocampista offensivo calabrese. Certo la società emiliana aveva puntato forte su di lui, investendo una somma pari a circa 3.5 milioni di euro. Ora però nel rush finale per la promozione c’è davvero bisogno del vero Simone Missiroli, per credere al salto in massima serie ancora possibile.

Notizie Correlate

Commenta