Empoli, Aglietti: “Domani contro il Modena dobbiamo farla nostra”

Alfredo Aglietti

Alfredo Aglietti parla nel pregara del ‘suo’ Empoli, l’incipit è un doveroso omaggio a Piermario Morosini: “Da domani si riparte, ma resterà indelebile tutto quello che il mondo del calcio ha fatto per Morosini. Purtroppo dopo, ma è stata una cosa molto bella da parte delle istituzioni e dei rappresentanti dell’omaggio a questa triste vicenda per questo splendido ragazzo”.

Sulla gara poi: “Non giocare è stato meglio, al di là di quello che è successo. Venivamo da una brutta sconfitta e abbiamo avuto più tempo per digerirla. Domani dovremmo essere 18 leoni per riprenderci quello che abbiamo perso nella scorsa. Il Modena da quando è ritornato Bergodi sono imbattuti, ma una prima volta ci deve essere. Domani la dobbiamo fare nostra”.

Si prosegue sul tema della partita: “Noi che dobbiamo vincere abbiamo forse un pizzico di tensione più di loro. Questa sarà la difficoltà, entrare in campo con la tensione. Non dobbiamo avere la testa pesante, ma dobbiamo essere liberi e giocare la partita. Alla fine vedremo quello che saremmo riusciti a raccogliere. Dalle prestazioni arrivano i risultati, noi non dobbiamo abbassare la guardia”.

Notizie Correlate

Commenta