Calcioscommesse, sarà interrogato presto il secondo ‘Mister X’

I carabinieri di Bari che indagano sulla vicenda calcioscommesse ascolteranno presto Andrea Starace, l’avvocato di Lecce che secondo Andrea Masiello sarebbe stato uno dei due emissari del club salentino nella combine del derby col Bari della scorsa stagione. Secondo l’ex capitano biancorosso, Starace era insieme all’imprenditore Carlo Quarta all’hotel Tiziano di Lecce il 22 agosto 2011, quando questi aveva consegnato a lui e al suo amico Gianni Carella la prima tranche della somma concordata. Lo stesso Carella, però, non ha riconosciuto Starace nel corso del suo interrogatorio davanti al pm Ciro Angelillis.

Notizie Correlate

Commenta