Torino, Bianchi: ”Resto in granata? I matrimoni si fanno in due, farò anche io i miei calcoli, non so…”

Rolando Bianchi

 

Il capitano del Torino Rolando Bianchi, a margine della cena dei capitani del Torino Calcio, maschile e femminile, per la raccolta fondi per beneficenza, ha parlato ai giornalisti presenti. ”Ho tanta voglia di Serie A, di tornare a misurarmi in quel campionato e con quei campioni. Da 1 a 100 ho voglia un milione…Siamo pronti per il tour de force che ci aspetta da qui a fine stagione. Meno male che la Lega ha spostato la partita col Sassuolo al 15 maggio, in modo da poter recuperare un pò di fiato tra una partita e l’altra che ci apsettano. Nei prossimi quattro match ci giochiamo mezzo campionato”. Prima tappa, Bari: ”Sarà dura, troveremo un clima pesante e una squadra che ha bisogno di fare ancora qualche punto per salvarsi. I miei compagni coinvolti nel calcioscommesse? Sono tranquilli, perchè sono in buonafede, sono persone serie e sono convinto che non hanno mai fatto nulla. Almeno me lo auguro…”. Il futuro di Bianchi ancora non è deciso: ”Il mio futuro non dipende solo da me, i matrimoni si fanno in due, delle volte anche in 3 o in 4, quindi anche io farò i miei calcoli perchè è stata un annata dura e poi vedremo, non so rispondere ora. Mi voglio concentrare solo sul finale di stagione”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta