Sampdoria, ESCLUSIVO/ Contro il Vicenza, all’andata, arrivò la svolta della stagione, nonostante la sconfitta…

Sampdoria

 

Nella scalata della Sampdoria alla zona playoff, il prossimo ostacolo da superare è il Vicenza, nell’imminente trasferta al Menti. La partita contro i veneti, per i colori blucerchiati, evoca un ricordo brutto, collegato con la sconfitta dell’andata, forse il punto più basso della stagione doriana, ma rappresenta anche la svolta della stagione.

Il 13 novembre 2011, a Marassi, un gol di Martinelli diede i tre punti ai biancorossi, facendo di nuovo sprofondare i liguri in una crisi senza fine, dopo un piccolo risveglio nelle due precedenti giornate, con la vittoria sul Crotone e il preggio col Brescia. Al termine di quel ko, la dirigenza scelse di esonerare Gianluca Atzori, che fino a quel momento era stato sempre difeso per il suo lavoro. Arrivò Beppe Iachini e dopo un iniziale momento di difficoltà, la squadra cominciò a galoppare, in concomitanza con il mercato di gennaio, fino ad arrivare ai giorni nostri, con i recenti risultati positivi, esclusa la partita di Crotone. Dal Vicenza al Vicenza, sono passati qualche mese e molti giocatori, ma la Sampdoria è ancora viva. E lo vuole dimostrare.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta