Lega Pro, dramma sfiorato in Neapolis-Fano

G. Noviello con la maglia della Ternana

Si sono vissuti attimi di paura nell’incontro di Lega Pro, seconda divisione girone B Neapolis-Fano 1-2 di oggi pomeriggio. L’attaccante ospite Giorgio Noviello, espulso alla fine della prima frazione dal direttore di gara Guido Operato di Isernia è stato trovato con delle ferite al braccio. Le voci si sono rincorse e addirittura si è paventato un tentativo di suicidio. Il giocatore diversamente, da quanto si apprende dalla società marchigiana, è caduto negli spogliatoi e successivamente accompagnato al pronto soccorso da un compagno di squadra. Una volta visitato è stato immediatamente dimesso.

Notizie Correlate

Commenta