Reggina, un finale di stagione tutto da decifrare..

Che tipo di finale di campionato attende la Reggina di Roberto Breda? Il tecnico tornato sulla panchina amaranto al posto di Angelo Gregucci, dovrà dare le giuste motivazioni ad una squadra scivolata a otto punti dalla zona play off (ma con un secondo tempo da disputare contro il Torino). I calabresi raggiunti nel recupero dal Crotone nel derby proveranno a dare l’assalto all’ultimo treno per la poule promozione sfruttando il fattore Granillo. Infatti dopo la delicata trasferta di Nocera Inferiore contro una rivitalizzata e motivatissima Nocerina, scenderanno prima l’Albinoleffe eppoi il Verona in una doppia sfida casalinga da sfruttare al massimo. La successiva trasferta del Luigi Ferraris a cospetto della Sampdoria potrebbe rivelarsi un vero e proprio spareggio, per cercare di riaprire un discorso che ad oggi pare essersi chiuso. Le ultime tre sfide contro Cittadella, Sassuolo e Vicenza poi diranno il resto, cercando poi di ribaltare quell’1-0 maturato a Torino alla fine della prima frazione sul quale si ricomincerà a giocare dal 1′ della ripresa all’Olimpico.

Notizie Correlate

Commenta