Carlo Petrini alle Iene due mesi fa “Tutta colpa del doping”

La trasmissione televisiva di Italia 1 “Le Iene” manderà in onda un’intervista di due mesi fa rilasciata da Carlo Petrini, ex giocatore di Milan e Roma deceduto ieri a Lucca all’età di 64 anni. Come aveva già anticipato lo stesso ex calciatore in un libro denuncia nei confronti del doping egli ribadiva che gli venivano somministrate anfetamine senza sapere cosa fossero. “Ho un tumore maligno al cervello, un tumore al polmone, un tumore al rene, al colon. Il perchè? Tutta la robaccia che ho preso mentre giocavo”. Questa una delle frasi estrapolate nell’intervista che domani potrà essere vista durante il programma serale.

Notizie Correlate

Commenta