Calcioscommesse, Carobbio tira in ballo altre partite sospette. Presto nuovi indagati

Filippo Carobbio

Nel corso del suo interrogatorio di oggi davanti al procuratore di Cremona Roberto Di Martino, Filippo Carobbio avrebbe tirato in ballo nuove partite sospette oltre a quelle già sotto indagine nel caso calcioscommesse. Secondo quanto trapelato, le gare aggiunte dal calciatore dello Spezia, ma di proprietà del Siena e con un passato all’Albinoleffe all’epoca di alcune ‘combine’, non sarebbero di Serie A. A Carobbio sono state fatte comunque alcune domande anche sullo stesso Siena. Intanto, potrebbero presto aggiungersi al registro degli indagati i nomi citati da Carlo Gervasoni durante l’interrogatorio del 12 marzo, come già avvenuto in seguito alle prime accuse del ‘superpentito’, il 27 dicembre.

Notizie Correlate

Commenta