Calcioscommesse, audizioni Figc: Vives rinviato a data da destinarsi

Vives

La Procura federale ha aggiornato il calendario delle audizioni sul caso calcioscommesse, con alcune modifiche rispetto alle date comunicate ieri. Tra le variazioni, sono stati inseriti nuovi interrogatori per il 26 aprile, mentre è stato rinviato a data da destinarsi quello del giocatore del Torino Giuseppe Vives, inizialmente previsto per il 20.
Ecco il nuovo calendario:
18 aprile: Ciro Polito (calciatore Atalanta), Luigi Consonni (calciatore Grosseto), Angelo Emanuel Da Costa junior (calciatore Sampdoria), Cristiano Camillucci (calciatore Sorrento), Tomas Locatelli (calciatore Atletico Arezzo), Mirko Bellodi (calciatore Mantova), Maurizio Nassi (calciatore Alessandria), Juan Ignacio Surraco Lame (calciatore Torino);
19 aprile: Daniele Corvia (calciatore Lecce), Filippo Cristante (calciatore Portogruaro Summaga), Andrea De Falco (calciatore Bari), Franco De Falco (dirigente Reggiana), Thomas Hervé Job Iyock (calciatore Cittadella), Marco Rossi (calciatore Genoa), Vittorio Micolucci (ex calciatore Ascoli);
20 aprile: Alessandro Zamperini (ex calciatore Lettonia), Antonio Bellavista (ex calciatore);
26 aprile: Massimo Taibi (direttore sportivo), Massimo Melucci (calciatore Piacenza), Fabrizio Garilli (presidente Piacenza), Daniele Vantaggiato (calciatore Bologna), Maurizio Sarri (ex tecnico Sorrento), Vincenzo Santoruvo (calciatore Frosinone), Nicola Mora (calciatore Spezia Calcio).
Restano rinviate a data da destinarsi, oltre a quella di Vives, le audizioni di Federico e Michele Cossato e di Antonio Benfenati.

Notizie Correlate

Commenta