Verona, ciclone Hellas con un ritrovato Sasa Bjelanovic

Il ciclone Hellas Verona travolge anche il Bari, compagine con più successi all’attivo in trasferta, ottenendo la dodicesima vittoria consecutiva al Marcantonio Bentegodi. Gli scaligeri di Andrea Mandorlini stavolta si sono imposti per 4-1 dopo essere passati in svantaggio al 13’ grazie ad una rete di Andrea De Falco. La rimonta è stata griffata da Gomez Taleb, Emanuele Berrettoni e soprattutto Sasa Bjelanovic. Il trentaduenne croato non andava a segno dalla partita di Gubbio del 1 ottobre 2011 marcatura del parziale vantaggio dei gialloblu rimontato poi da Daniel Ciofani. Sono quattro in totale i goal segnati da Bjelanovic, il primo realizzato nella partita precedente al Barbetti, al Cino e Lillo del Duca di Ascoli

Notizie Correlate

Commenta