Varese, ESCLUSIVO/ Zecchin: “Sono felicissimo qui, voglio finire questa stagione nel miglior modo possibile”

Giampietro Zecchin

Il Varese è uscito dal Braglia di Modena con un punto importante per la zona playoff, contro una squadra in grandissima forma. Tra i migliori in campo c’è stato Gianpiero Zecchin, che ha parlato in ESCLUSIVA ai nostri microfoni.

Gianpietro ci racconti la vostra stagione?
“Siamo in un ottimo quinto posto anche per come eravamo partiti. Abbiamo raggiunto la salvezza in tempo per sperare di fare qualcosa di migliore dopo. Nonostante la grande stagione dello scorso anno non era scontato ripetersi, siamo stati bravi”.

E la tua di stagione…
“Venivo da una fastidiosa pubalgia con cui avevo chiuso la stagione scorsa. Ora mi sono ripreso. Sono soddisfatto della mia stagione fin’ora”.

Gianpietro Zecchin sente la necessità di una chance in Serie A?
“No, non c’è l’obbligo o una necessità vera e propria. Sono felice di dove sono. Magari in passato ho perso dei treni, come quando ero a Grosseto, per colpa mia e di qualche infortunio. Ma maturando uno fa esperienza e cresce. Ora penso solo a Varese”.

Non pensi quindi al domani?
“Penso solo a finire questo campionato nel migliore dei modi possibili. Sono felicissimo qui e voglio continuare così”.

Tu che li hai fatti, ci racconti i playoff?
“Sono partite strane che arrivi a giocare dopo un campionato lunghissimo. A volte viene premiato chi è più in forma o chi arriva con più uomini a disposizione. Certo sei a un passo dalla Serie A e lotti fino alla fine. Sarà dura, ci sono squadre come Brescia e Sampdoria che hanno grandi valori e che alla fine potrebbero spuntarla. Noi continuiamo a lavorare e a sognare”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta